Torre di Londra

torre di londra

La Torre di Londra (London Tower) è stata fondata nel 1078, quando Guglielmo il Conquistatore ordinò che la "Torre Bianca", venisse costruita all'interno delle mura nella zona sud-est adiacente al Tamigi. Questa serviva sia per proteggere i Normanni  dalla gente della “City of London” sia per proteggere la città stessa dagli invasori esterni. Guglielmo ordinò che la torre venisse costruita in pietra di Caen, importata dal Nord della Francia, e nominò architetto il vescovo di Rochester Gundulf. Nel XII secolo, re Riccardo Cuor di Leone circondò la torre bianca con della mura e fece costruire un fossato che riempì con l’acqua del fiume.  Enrico III, nel XIII secolo, utilizzò una tecnica Olandese nella costruzione dei fossati; egli inoltre rafforzò notevolmente le mura estendendone il perimetro, nonostante le proteste dei cittadini di Londra. Enrico III trasformò la torre nella principale residenza reale. La Fortificazione  fu completata tra il 1275 e il 1285 (fine del XIII secolo) da Edoardo I il quale costruì la cinta di mura esterne, che incorporava completamente quella interna, creando quindi una doppia barriera difensiva. Chiuse il precedente fossato per scavarne uno nuovo all’esterno delle nuove mura.La torre rimase la residenza fino ai tempi di Oliver Cromwell. La Torre fu utilizzata come prigione per personaggi di alto rango e per dissidenti religiosi. I personaggidi alto rango erano incarcerati in condizioni di relativo comfort. Viceversa i dissidenti religiosi erano trattati più severamente e spesso torturati. Quando Edoardo IV morì, lasciò due giovani eredi: "I Principi della Torre". Suo fratello Richard, il Duca di Gloucester, fu proclamato Reggente, fino a quando il più grande dei due figli, Edoardo V, non avrebbe avuto l'età per regnare. Secondo Tommaso Moro nel suo "Storia di Riccardo III", Riccardo assoldò un killer per ucciderli, e una notte i due principi furono asfissiati con i loro cuscini. Molti anni più tardi furono ritrovati dei resti sepolti ai piedi di una scala nella Torre, i quali furono identificati come quelli dei due principi. Riccardo fu incoronato Re Riccardo III. I loro scheletri oggi riposano a Westminster.L’esecuzione più recente nella Torre fu quella della spia tedesca Josef Jakobs il 12 agosto 1941. I Gioielli della Corona furono portati nella Torre di Londra nel 1303, dopo che furono rubati dall'Abbazia di Westminster e recuperati quasi immediatamente. Dopo l'incoronazione di Carlo II, furono rinchiusi e mostrati solo tramite il pagamento ad un custode di una tassa per la visione.

È annoverata fra i patrimoni dell'umanità dell'UNESCO dal 1988

Tuttavia questa soluzione ebbe fine quando il colonnello Thomas Blood rubò i Gioielli della Corona dopo aver legato e imbavagliato il custode. Dopo questo episodio, i gioielli furono portati in un'ala della Torre conosciuta come "Jewel House", difesi da guardie armate. Furono temporaneamente portati fuori dalla Torre durante la Seconda Guerra Mondiale, secondo i rapporti ufficiali furono portati in segreto nel caveau delle assicurazioni canadesi, insieme ai lingotti d'oro della Banca d'Inghilterra; tuttavia, alcune voci non ufficiali sostengono che potrebbero essere stati invece portati nella "Round Tower" del Castello di Windsor.

Orari: Dal dal 1° novembre al 28 febbraio:  martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato: 9:00 - 17:00 domenica, lunedì: 10:00 -17h

Dal 1° marzo al 31 ottobre:  lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato: 9:00 - 18:00 domenica: 10:00 - 18:00

Ingresso £17

Commenti da Facebook