Come arrivare a Londra

Per andare a Londra ci sono diversi modi: aereo, treno e con mezzi gommati attraversando il canale della Manica a bordo di un traghetto o via treno.

Di sicuro  il primo mezzo che viene in mente, nonchè il più pratico e conveniente, è quello aereo. Londra è servita da 5 aeroporti (più informazioni qui), con diverse compagnie (anche low cost) che effettuano voli giornalieri ed a tariffe vantaggiosissime.

A seconda di dove si parte, si puo' avere la possibilità di atterrare nelle vicinanze della City (Heatrow) oppure a circa 100km (nel caso di Stansted), ma il rovescio favorevole della medaglia è che nell'ultimo caso l'aeroporto è servito da Ryanair che offre voli a bassissimo costo, e serve gran parte degli aeroporti italiani.

Arrivare a Londra in treno significa prendere l'Eurostar da Parigi , la soluzione è ovviamente quella più consigliabile. Dalla stazione di Gare du Nord, il treno percorre la distanza a circa 300km/h impiegando poco più di 2 ore per raggiungere la terra di albione, ed arrivare fino alla stazione di  St. Pancras International, distante un centinaio di km.

I biglietti si devono acquistare esclusivamente in prenotazione, anche online, sul sito ufficiale della compagnia.

Londra in auto o moto è una bella tappa. Partendo da Roma, sono circa 1500km prima di arrivare al confine francese (Calais) da dove poi decidere se prendere il treno e passare l'EuroTunnel, o il traghetto e salpare oltre il canale della Manica arrivando così al porto di Dover, in Inghilterra.

Nel caso si decida di usare il traghetto, il prezzo è di circa 10€ a/r (per la moto) e  30€ a/r (per l'auto) ed il biglietto è acquistabile online sul sito ufficiale della compagnia P&O Ferries.

Per il treno invece, da Calais si arriva a Folkestone, ed i biglietti sono acquistabili presso il sito ufficiale EuroTunnel.

Commenti da Facebook