Brexit, l’Italia è il primo Paese Ue a garantire pieni diritti ai britannici anche in caso di “no deal”

Il governo rassicura i circa 60 mila cittadini britannici residenti nel nostro Stato: anche senza accordo potranno continuare a vivere e lavorare in Italia 

Commenti da Facebook

-> Fonte originale