Principe Carlo e le nozze con Lady Diana. Biografia: “Costretto a sposarla perché aveva superato i 30 anni”

Principe Carlo, ecco la verità sul perché sposò Lady Diana

Principe Carlo e le nozze con Lady Diana. Biografia: “Costretto a sposarla perché aveva superato i 30 anni” (Foto Ansa)

LONDRA – Il principe Carlo sposò Lady Diana perché costretto, dato che aveva superato i 30 anni. Questa la verità dietro le nozze celebrate nella cattedrale St. Paul nel 1981 secondo Andrew Norton, autore della biografia ufficiale del principe e figlio della regina Elisabetta II. 

Intervistato dal tabloid Express, Norton spiega che per il principe Carlo “sposare Diana è stato un errore”: “Fu costretto però a sposare Lady D perché aveva superato i 30 anni e su di lui incombeva lo spettro di Edoardo VIII, l’unico re d’Inghilterra che ha rinunciato al trono per amore”. Il timore era infatti che potesse ripetersi la storia di Edoardo, che arrivato all’età di 37 anni celibe fino a quando conobbe l’attrice americana e divorziata Wallis Simpson e rinunciò al trono.

Per questo motivo, secondo Norton, a Carlo fu imposto di sposare Diana Spencer: “È stato molto sfortunato. Il suo dovere era quello di sposarsi e mettere al mondo un erede per la corona. In quel periodo la regina e Filippo erano impazienti e, soprattutto, erano contrariati per l’atteggiamento del figlio. Elisabetta aveva paura che Il Principe Carlo non trovasse una donna adatta a lui. Tutta colpa della faccenda di Edoardo che ha sconvolto la famiglia Reale. Per quel motivo Elisabetta voleva trovare una moglie al più presto”. Il lieto fine tanto auspicato, però, non è mai arrivato. Carlo e Diana hanno generato gli eredi William e Harry, ma il loro matrimonio è finito nel 1996 dopo anni di malcontento e tristezza nella coppia.

L'articolo Principe Carlo e le nozze con Lady Diana. Biografia: “Costretto a sposarla perché aveva superato i 30 anni” sembra essere il primo su Blitz quotidiano.

Commenti da Facebook

-> Fonte originale