Meghan Markle rompe ancora le tradizioni: vuole partorire in casa

Meghan Markle rompe ancora le tradizioni: vuole partorire in casa

Meghan Markle rompe ancora le tradizioni: vuole partorire in casa (Foto Ansa)

LONDRA – Meghan Markle sarebbe pronta a rompere le tradizioni reali anche nel giorno del parto. La moglie di Harry avrebbe infatti intenzione, secondo quanto scrive Vanity Fair nell’edizione britannica, di partorire in casa, e non al St. Mary Hospital in cui, prima di lei, Kate Middleton ha dato alla luce George, Charlotte e Louis. 

Il parto del figlio (o della figlia) di Harry e Meghan, duchi di Sussex, è previsto per la primavera, e secondo la stampa inglese si potrebbe quindi tenere al Frogmore Cottage, la nuova residenza della coppia. 

A suggerire la decisione sembra sia stata Doria Ragland, madre di Meghan e insegnante di yoga, che avrebbe anche caldeggiato la tecnica dell’hypnobirthing, già utilizzata da Kate Middleton per il suo ultimo parto. 

Si tratta di una tecnica che riuscirebbe ad alleviare i dolori del parto naturalmente attraverso esercizi di respirazione, meditazione, concentrazione e auto-ipnosi. Nulla di strano, quindi, per la famiglia reale, che già con Diana ruppe con il passato quando la poi compianta Lady decise di partorire William in piedi. 

Discorso diverso, invece, per una eventuale decisione di partorire in casa: anche Diana, per quanto ribelle, diede alla luce i suoi figli alla Lindo Wing del St. Mary Hospital, la clinica da 7.500 sterline a notte che ha accolto anche il primo nato di Pippa Middleton. 

 

L'articolo Meghan Markle rompe ancora le tradizioni: vuole partorire in casa sembra essere il primo su Blitz quotidiano.

Commenti da Facebook

-> Fonte originale