Pensava di essere incinta, ma era una cisti ovarica di 26 Kg (come 7 neonati)

incinta cisti

Pensava di essere incinta, ma era una cisti ovarica di 26 Kg (come 7 neonati)

LONDRA – Il medico le aveva spiegato che la sua protuberanza al ventre era dovuta a una gravidanza. Così le ha consigliato di fare delle ecografie: solo in quel momento ha scoperto che non era un bambino quello che portava in grembo, bensì una cisti di 26 kg

E’ la storia di Keely Favell, 28enne gallese, che ha convissuto con la cisti per anni, ma non se n’era resa conto fino a quando non ha iniziato a lamentare dei forti dolori, che le rendevano complicato persino respirare.

La ragazza, preoccupata dalla protuberanza che continuava a crescere, si è rivolta al medico di famiglia.

Quest’ultimo si è reso conto della vera natura del gonfiore solo dopo l’ecografia: una cisti ovarica che pesava 26 kg, il corrispettivo di sette neonati.

Keely è stata operata, un intervento durato cinque ore, per rimuovere l’escrescenza e ha perso un terzo del suo peso corporeo.

“In quel periodo – ha spiegato la ragazza – anche le cose semplici come guidare una macchina o salire le scale diventavano difficili, non riuscivo neanche a respirare”.

La 28enne ha perso l’ovaia destra durante l’intervento chirurgico, ma i medici dicono che le sue probabilità di diventare mamma non sono state intaccate.

 

 

 

 

L'articolo Pensava di essere incinta, ma era una cisti ovarica di 26 Kg (come 7 neonati) sembra essere il primo su Blitz quotidiano.

Commenti da Facebook

-> Fonte originale